0574.584360 prato@mobiltravel.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche scrivere una recensione sul tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
*
*
Email*
Telefono*
Stato*
Privacy*
* Creare un account significa che accetti I termini e condizioni di vendita e la Privacy Policy.

Già iscritto?

Login
0574.584360 prato@mobiltravel.it

Login

Iscriviti

Dopo aver creato un account, sarai in grado di monitorare lo stato dei pagamenti, tracciare la conferma e puoi anche scrivere una recensione sul tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
Nome*
Cognome*
Data di nascita*
*
*
Email*
Telefono*
Stato*
Privacy*
* Creare un account significa che accetti I termini e condizioni di vendita e la Privacy Policy.

Già iscritto?

Login

Giappone – dal 26 Marzo al 06 Aprile 2019

0
Prezzo
Da€ 3,450
Prezzo
Da€ 3,450
Il tour non è disponibile.

Prenota Ora

Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

733


Il costo non comprente le tasse aeroportuali

Consulta la sezione: La quota non comprende


Hai bisogno di informazioni?

Chiamaci, potremo aiutarti nella scelta del tuo viaggio

0574 584360

prato@mobiltravel.it

8 giorni
Firenze
Hanami

Giappone – Hanami

Dettagli del tour

Letteralmente, “hanami” significa “ammirare i fiori” e in Giappone si tratta di una vera e propria tradizione iniziata 1300 anni fa, diffusasi poi in tutto il mondo.

Le feste sotto ai ciliegi in fiore sono tipiche del Sud-Est asiatico ma negli ultimi decenni si celebrano anche in Europa e negli Stati Uniti.

Tutto però è iniziato in Giappone nel 700 d.C., e ancora oggi l’hanami è una tale passione che è addirittura il servizio meteo giapponese che allerta la popolazione

prevedendo quando avverrà la fioritura e tutti si mobilitano per prepararsi ai festeggiamenti. Anche sul sito del turismo sono presenti le previsioni e le statistiche degli anni precedenti.

I fiori protagonisti dell’hanami sono i fiori di ciliegio (sakura in giapponese) e in misura minore quelli degli alberi di prugne (ume) e possono essere ammirati sia di giorno sia di notte.

Il fiore di ciliegio, nella cultura giapponese, riveste dei significati molto importanti e centrali in diversi ambiti. Poiché il sakura è un fiore che sboccia in modo molto

appariscente ma dura per pochi giorni, è diventato il simbolo della stagionalità, della caducità della bellezza e, per estensione, della vita.

Il costo a destra non comprende le tasse aeroportuali che ad oggi sono     €   100,00

Luogo di Partenza e Ritorno

Aeroporto di Firenze  (Google Map)

Orario di ritrovo

3 ore prima del volo

La quota comprende

  • Voli Air France in classe turistica come indicato in programma
  • Pernottamenti in Hotel e Ryokan 3 o 4 stelle
  • Biglietti ferroviari con prenotazione per le tratte interne
  • Tessera SUICA per le metropolitane e treni locali ( con 5000 yen di ricarica )
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione per 11 giorni
  • Trattamento di mezza pensione in Hotel per 2 giorni
  • 1 cena in ristorante prenotato come indicato in programma
  • Servizio pullman privato con aria condizionata come indicato in programma
  • Guida turistica professionale parlante inglese ( coadiuvato dal ns accompagnatore dall'Italia che parla inglese e giapponese)
  • Tutti i biglietti per le visite indicati in programma
  • Servizio spedizione bagagli da un Hotel all’altro indipendente dal gruppo ( per maggior comodità le valige verranno trasferite da un hotel all’altro con altro mezzo rispetto a quello utilizzato dal gruppo, che troverà quest’ultime al successivo hotel)
  • Accompagnatore Mobiltravel per tutta la durata del viaggio
  • Assicurazione Europe Assistance spese mediche ( max 7500 euro ) e bagaglio ( max 1000euro )
  • Kit da viaggio

La quota non comprende

  • Pasti non menzionati, Bevande, tasse di uscita dai paesi
  • Tasse aeroportuali
  • Extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “La quota comprende”
  • Assicurazioni integrative – facoltative
  • Integrazioni spese mediche

Complementaries

  • Umbrella
  • Sunscreen
  • T-Shirt
  • Entrance Fees
Itinerario

Giorno 1Martedì 26 Marzo 2019: FIRENZE – PARIGI – TOKYO

Ritrovo dei partecipanti presso il banco accettazione Lufthansa dell’aeroporto di Firenze ed incontro con l’accompagnatore. Partenza con volo Air France AF 1387 delle ore 12.05 diretto a Parigi dove l’arrivo è previsto per le ore 13.55. Arrivo e proseguimento con volo Air France AF 272 delle ore 18.05 diretto a Tokyo, pasti e pernottamento in corso di volo.

Giorno 2Mercoledì 27 Marzo 2019: TOKYO

Arrivo alle ore 12.05 a Tokyo Narita, ritiro dei bagagli ed incontro con l’assistente che si occuperà del trasferimento in pullman privato all’Hotel Route Inn Tokyo Kamata di Ayame-Bashi (o similare). Sistemazione nelle camere riservate. resto della giornata a disposizione per un primo contatto con la città. Cena libera, pernottamento in Hotel.

Giorno 3Giovedì 28 Marzo 2019: TOKYO

Pernottamento e prima colazione in Hotel. Giornata libera per esplorare la capitale giapponese già conosciuta come Edo. Fu ribattezzata Tokyo – Capitale d’Oriente – nel 1868 e divenne capitale del Giappone sviluppandosi intorno al Palazzo Imperiale. Oggi è una metropoli di oltre 12milioni di abitanti. Ricostruita dopo vari terremoti ed i bombardamenti della seconda guerra mondiale è attraversata da sopralevate, affollata da una selva di grattacieli e illuminata da migliaia di luci ed insegne pubblicitarie chela rendono unica. Visitarla riserva tuttavia notevoli sorprese perché si tratta in realtà di molte città, diverse tra loro, ma unite a formare una metropoli proiettata nel futuro, capitale politica, economica e culturale del Paese. E’ tra le città più vitali ed energiche del mondo, ma conserva templi, giardini e tradizione che solo a noi possono sembrare stridenti, ma che sono la norma in un paese dove gli uomini di affari in completo grigio camminano accanto alle signore vestite con gli eleganti kimono e alle ragazzine truccate da Cosplay (personaggi dei Manga)

Giorno 4Venerdì 29 Marzo 2019: TOKYO

Pernottamento e prima colazione in Hotel. Giornata libera per esplorare la capitale Giapponese. In questa giornata verranno spediti i bagagli a Kyoto.

Giorno 5Sabato 30 Marzo 2019: TOKYO – KINUGAWA ONSEN

Prima colazione in Hotel. Partenza da Tokyo in treno alla volta di Kinugawa. All’arrivo trasferimento in autobus pubblico all’Yukemuri Magokoro no Yado Isshinkan dove alloggeremo in Washitsu (stanze con tatami e futon). Resto della giornata a disposizione per passeggiare lungo le tipiche strade del villaggio di Kinugawa o utilizzare le terme de Ryokan per provare le tipiche terme Giapponesi. Cena Kaiseki (tipica cena Giapponese) servita in Hotel. Pernottamento in hotel.

Giorno 6Domenica 31 Marzo 2019: KINUGAWA – NIKKO – KINUGAWA

Prima colazione in Ryokan quindi partenza in bus privato verso a Nikko, una delle mete più importanti in Giappone per i suoi templi Buddisti e Shinto, dove visiteremo il Tempio Tosho-Gu con le sue ricchissime decorazioni, troneggiante all’estremità di una siepe di lanterne di pietra, il Toshogu, santuario shintoista installato nel parco di Ueno nel 1627, è specificatamente dedicato allo shogun Ieyasu Tokugawa (1543-1616). Dopo la deificazione di quest’ultimo, dei santuari

Toshogu (letteralmente “del dio del sole dell’est”) sono fioriti in tutti il Giappone, e i daimyo (vassalli dello shogun) sono stati obbligati ad onorare la memoria del primo shogun Tokugawa. Ogni lanterna del grande parco tokyota proviene dalla donazione di un daimyo, il cui nome è inciso alla base. Il santuario sarebbe stato decorato secondo la volontà del piccolo figlio di Ieyasu, Iemitsu Tokugawa, nonostante sia stato il daimyo Takatora Todo a ordinarne la costruzione. Si caratterizza per uno stile cineseggiante ispirato ai templi di Nikko. I suoi ornamenti d’oro e la sua pagoda a cinque piani ne fanno un vero e proprio gioiello, che ha spinto il governatore giapponese ad attriburgli lo statuto di Tesoro nazionale. Nel giardino, vi consigliamo di non perdere in gennaio la fioritura delle peonie invernali, protette da un padiglione in paglia, un spettacolo raro a Tokyo.

Proseguimento per il Lago Chuzenji. a circa mezz’ora dal tempio Tosho-Gu, per una splendida passeggiata nel Parco di Nikko. Situato a 1269 slm, il pittoresco Chûzenji, frutto di un’eruzione vulcanica risalente a più di 20000 anni fa, si distende per una decina di chilometri ai piedi del monte Nantai, offrendo un bel panorama su questa montagna che domina Nikko. Da qui potremo ammirare la cascata di Kegon alta quasi 100 metri

Ritorno a Kinugawa nel tardo pomeriggio, cena Kaiseki (tipica Giapponese) e pernottamento in Ryokan.

Giorno 7Lunedì 01 Aprile 2019: KINUGAWA – KYOTO

Prima colazione in Ryokan, quindi partenza in mattinata con treni locali alla volta di Tokyo dove prenderemo il treno superveloce Shinkansen verso Kyoto. Arrivati a Kyoto ( verso le ore 17:00 ) ci recheremo in metro all’Hotel Mitsui Garden Shijo Murimachi. Sistemazione nelle camere riservate e resto della serata a disposizione per prendere contatto con la città. Pernottamento in Hotel

Giorno 8Martedì 02 Aprile 2019: KYOTO – HIMEJI – KYOTO

Prima colazione in Hotel, quindi partenza in mattinata treno superveloce Shinkansen verso Himeji. Arrivati a Himeji visiteremo il castello Imperiale di Himeji ed il suo parco. Rientro a Kyoto nel primo pomeriggio, resto della giornata libera per girare il centro di Kyoto (Kawaramachi). Pernottamento in Hotel

Giorno 9Mercoledì 03 Aprile 2019: KYOTO

Prima colazione e pernottamento in Hotel. Giornata a disposizione durante la quale potrete visitare le diverse attrazioni della città in base alle proprie curiosità: Gyon, Pontocho, Philosopher Walk, Ginkaku-ji, Heian-ji … e tanto altro ancora

Il quartiere di Gion viene spesso in mente quando si parla di Kyoto. Nelle strade dalle case che evocano la perfezione architettonica del Giappone antico e dove passeggiano le eleganti maiko (apprendiste geisha), ritroverete un’atmosfera unica. È anche un luogo dove si trovano numerosi negozi che vendono manufatti tradizionali tipici dell’artigianato artistico della città. Un po’ più in alto, il Palazzo Imperiale di Kyoto e il Castello di Nijo quasi si fronteggiano, simbolo dei poteri in gioco in questa antica capitale del paese. Ogni città del Giappone possiede una zona che durante il giorno non sembra avere niente di eccezionale, ma basta che le luci del sole calino per trasformarla in un luogo carico di magia e di fascino. Questo è il caso del quartiere Pontocho, situato proprio nel centro di Kyoto, vicino a Gion. Il quartiere è in realtà una lunga strada che costeggia la riva occidentale del Kamo-gawa. Le auto non hanno accesso a questa zona e qui è stata proibita la realizzazione di edifici moderni. Neanche le insegne luminose al neon, che sono ormai solite svettare tra le strade delle città di tutto il mondo, non sono ammesse a Pontocho. Le architetture sono quindi il chiaro specchio dello spirito tradizionale giapponese.
Ginkakuji il Tempio Argentato

con i suoi paesaggi e le sue architetture raffinate, la bellezza di Ginakakuji supera quella del Padiglione d’Oro nel cuore di molti giapponesi … Il viale delimitato da due alte siepi di bambù e camelie che accede al tempio vi guida e vi accompagna, come gli ultimi attimi di un abbraccio. Esso vi conduce verso un grande esempio di geometria, armonia e giustizia. Nascosto dietro i pini e gli arbusti, ma illuminato dal Ginsadan, il “mare d’argento” di sabbia bianca e ghiaia, il Ginkakuji si offre, solo, modesto e misurato, ma anche maestoso. Un po’ più in là, lo stagno rispecchia il Ginsadan, mentre i pannelli di legno della villa richiamano gli alberi che la proteggono come uno scrigno. Le enormi pietre contrastano con la precisione dei piccoli particolari. Ogni elemento è al suo posto, in un’armonia perfetta che solo le esplosioni di voce e i clic delle macchine fotografiche possono turbare.

Giorno 10Giovedì 04 Aprile 2019: KYOTO – NARA

Prima colazione e pernottamento in Hotel.Dopo la prima colazione incontro con la guida che ci accompagnerà nella visita del sito di Nara, altro sito di rilevanza mondiale per le sue strutture ed i suoi templi

( Horiu-ji, Todai-ji, Kasuga Taisha ). Nara, 42 km a sud di Kyoto, antica capitale del Giappone, è ricordata anche come culla dell’arte, della letteratura e della cultura giapponese, avendo, l’industria, preso il volo verso altre zone. Il Parco di Nara è conosciuto meglio con il nome di “Parco dei cervi”, poiché cervi maschi e femmine convivono e si divertono insieme in tutta libertà. Ad ovest incontriamo il Tempio di Kofukuji, edificato nel 710. Un gran numero di statue buddiste di grande valore sono esposte nella “Casa del Tesoro Nazionale”, e il muro di cinta del tempio racchiude in sé una pagoda a cinque piani che si riflette nelle acque del lago Sarusawa. Il Museo Nazionale di Nara conserva un importante collezione di arte buddista con opere caratteristiche di ciascun periodo storico. Ma è forse il Tempio di Todaiji, che ospita il Grande Budda di Nara, il più celebre tra monumenti antichi della città. Il Daibutsu-den, in cui è contenuta la statua di bronzo, è la costruzione in legno più grande del mondo. Pernottamento in Hotel

Giorno 11Venerdì 05 Aprile 2019: KYOTO

Prima colazione e pernottamento in Hotel. Dopo la prima colazione incontro con la guida che ci accompagnerà nella visita di Kyoto, in bus privato, che ci porterà a vedere le maggiori attrazioni della città. Al termine della visita torneremo a Kyoto dove è prevista una cena Kaiseki dove si esibirà una Maiko (apprendista Geisha). Pernottamento in hotel

Giorno 12Sabato 06 Aprile 2019: KYOTO – OSAKA – PARIGI – FIRENZE

Partenza all’alba in bus privato alla volta dell’aeroporto sull’acqua di Osaka Kansai ( costruito da Renzo Piano sopra ad un’isola artificiale ) in tempo utile per il disbrigo delle operazioni d’imbarco sul volo Air France AF 291 in partenza alle ore 10.30 diretto a Parigi dove l’arrivo è previsto per le ore 16.05. Proseguimento con volo Air France AF 1766 delle ore 18.00 diretto a Firenze dove l’arrivo è previsto per le ore 19.40
temine del viaggio

Mappa

Foto
Assicurazioni integrative – facoltative

–      CONTRO L’ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO che corrisponde ad € 175,00 per adulto in camera doppia. L’assicurazione rimborsa solo per ragioni di salute importanti, certificabili e verificabili. L’organizzatore non sarà in alcun modo responsabile di eventuali negazioni di rimborso dovute ad informazioni false o errate fornite dagli assicurati. Al momento dell’annullamento l’assicurato dovrà far pervenire a Intermundial  rinuncia formale e certificato medico entro 5 giorni dal verificarsi della causa della rinuncia. In caso di rinuncia determinata da malattia Intermundial rimborserà la penale meno una franchigia che varia dal 15% al 25%  

 –      INTEGRAZIONE SPESE MEDICHE al costo di € 45,00 a persona è possibile aumentare il massimale spese mediche portandolo a € 150.000,00 € ; al costo di € 75,00 a persona per aumentare il massimale spese mediche portandolo a € 200.000,00.

Minimo richiesto: 10 partecipanti – massimo 15 partecipanti

21 giorni dalla partenza vi verrà comunicato l’eventuale supplemento se il numero minino non venisse raggiunto.

Rolex Watch replica watches Rolex Watches Breitling Watches omega replica