Mobiltravel

TCS New York City Marathon 2017 – 03/08 Novembre 2017 –

TCS New York City Marathon 2017

la-new-york-city-marathon-2015_475193

                                          03 – 08 novembre                                                            

programma di viaggio

 

Venerdì 3 novembre 2017                     Bologna  / Londra  /  New York

Ritrovo dei partecipanti direttamente all’aeroporto di Bologna per il disbrigo delle operazioni di imbarco sul volo British Airways 543 delle ore 07,35 diretto a Londra. Arrivo alle ore 09,00 e proseguimento con volo BA 173 alle ore 11,05 diretto a New York con arrivo alle ore 15,20 locali. All‘arrivo disbrigo delle formalità doganali e trasferimento con mezzi privati ed autista a Manhattan. Sistemazione nell’Hotel Holiday Inn Financial District. Pernottamento.

Sabato 4 novembre 2017                       New York  

IMG_4842Ultima rifinitura a Central Park. Ore 8.30 – partenza della Dash to the Finish Line  – 5 KM – dal Palazzo ONU a Central Park. Gara aperta a tutti, runners e accompagnatori. Iscrizione obbligatoria (a pagamento). Per i Maratoneti è il momento per recarsi al Jacob Javits Convention Center (Expo della Maratona) per ritirare il pettorale della gara. Alle ore 16.30, riunione tecnica pre-gara con la presenza di personalità importanti del Mondo del Running. Pernottamento.


Domenica 5 novembre 2017                  TCS NEW YORK CITY MARATHON       
Questa è La giornata speciale.

Si inizia di buon mattino con il trasferimento con il Ferry Boat da Battery Park a Staten Island, alla partenza della g(061115121642)new york city marathon 2014 ovunque running (27)ara. Dopo l’arrivo lo staff vi accoglierà all’uscita da Central Park West. Ritorno individuale in Hotel (in metro linea blu). Pernottamento.

Lunedì 6 novembre 2017 NEW YORK

Intera giornata a disposizione per visitare la Grande Mela.  Pernottamento.

Martedì 7 novembre 2017                     New York / Londra

Mattinata a disposizione per le ultime visite. In tempo utile, trasferimento con mezzo privato ed autista all’aeroporto in tempo utile per l’imbarco sul volo British Airways 174 delle ore 18,55 diretto a Londra. Pasti e pernottamento in corso di volo

Mercoledì 8 novembre 2017                 Londra / Bologna

Arrivo a Londra alle ore 06,45 e proseguimento a bordo del volo British Airways 540 delle ore 08,35 diretto a Bologna con arrivo alle ore 11,45. Ritiro dei bagagli e termine del viaggio

Dove dormirete

Holiday Inn Financial District  – 3* –  99 Washington St. – NY 10006

Situato in posizione strategica nel cuore del quartiere di Lower Manhattan, a 300 m da Ground Zero, l’Holiday Inn Manhattan Financial District è il più alto Holiday Inn del mondo. Tutte le 492 camere sono affacciate sulla Statua della Libertà e sullo skyline di Manhattan. Connessione WiFi gratuita. Centro fitness aperto 24 ore su 24. Nella hall troverete la St. George Tavern con un bar.

Il Ferry Boat per Staten Island, partenza della Maratona, si raggiunge comodamente a piedi!

 

********                                

Quota adulto in camera doppia                     € 1450,00

Quota adulto in camera singola                     € 2090,00      

Quota adulto in camera tripla                        €  1240,00

Quota adulto in camera quadrupla                €  1130,00 

Quota bambino(2/8anni)in terzo letto          €   670,00      

 

NB: prezzo bloccato – garantiamo nessun adeguamento dollaro/carburante

 

La quota include:

– Voli in economy class con British Airways con franchigia bagaglio 23kg in stiva

– Tasse aeroportuali e fuel surcharge

– Sistemazione presso Hotel Holiday Inn Financial District incluse tutte le tasse

– Trattamento di solo pernottamento

– Assistenza telefonica 24hr + assistenza presso Centro Operativo dalle ore 8 alle ore 20

– Allenamenti di rifinitura a Central Park

– Riunione tecnica-informativa pre-gara di sabato pomeriggio

– Assicurazione di viaggio: medico-sanitaria (max. € 5165) e bagaglio (max. € 415)

– Materiale illustrativo / informativo

 

La quota non include

– Iscrizione alla Maratona (pettorale) : pettorale garantito 2017 TCS NYCM  € 399,00

– Pasti e bevande, visite ed escursioni

– Mance, extra in genere e quanto non espressamente indicato alla voce La quota include

– Assicurazione annullamento facoltativa da richiedere al momento della conferma € 78,00

 

TCS NYC versione stampa

 

Informazioni:

BAGGAGE/NO BAGGAGE: al momento dell’iscrizione, sulla scheda iscrizione Maratona, avrete

la possibilità di 2 opzioni. BAGGAGE: depositate la vs. borsa prima della partenza e la riprendete dopo l’arrivo a Central Park. NO BAGGAGE: non utilizzate il “deposito borse” e dopo l’arrivo uscite subito da Central Park con un poncho che vi sarà consegnato dall’Organizzazione. Dopo il 01/07/2017 non è più possibile scegliere o cambiare l’opzione.

CAMERE TRIPLE e QUADRUPLE: è importante sapere che negli U.S.A., le camere triple (intese con 3 letti) o quadruple (4 letti) non esistono! Quindi, per camera tripla o quadrupla, si intende l’uso della camera con due letti ad una piazza e mezza, per tre o quattro persone.

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO: visto l’importo significativo del pacchetto suggeriamo la stipula di una polizza annullamento Tutte le polizze devono essere richieste e pagate dal cliente contestualmente alla data di conferma della prenotazione

PETTORALE: in caso di annullamento, il pettorale non è rimborsabile e non è trasferibile ad altra persona. Vi iscriveremo nel database dell’Organizzazione – il NYRR – seguendo precisamente i dati che inserirete nella scheda iscrizione NYCM17. E’ importante specificare il miglior tempo corso negli ultimi 24 mesi e dove è stato realizzato. Non abbiamo nessuna influenza sull’assegnazione del n° di pettorale, dell’onda e della griglia di partenza, completamente a discrezione dell’organizzazione.

BIGLIETTI AEREI: i biglietti aerei emessi non sono né modificabili né rimborsabili.

 

AVVISO

Gli Stati Uniti avviano l’attuazione delle modifiche al “Visa WaiverProgram”(Programma “Viaggio senza visto”)

21 gennaio 2016

Gli Stati Uniti avviano oggi l’attuazione delle modifiche previste nella legge denominata VisaWaiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act of 2015. LaU.S. Customs and Border Protection (CBP) accoglie più di un milione di passeggeri che arrivano ogni giorno negli Stati Uniti e si impegna a facilitare i viaggi legittimi mantenendo nel contempo elevati standard di sicurezza e protezione dei confini.  Ai sensi di questa legge, i viaggiatori appartenenti alle seguenti categorie non saranno più idonei a viaggiare e adessere ammessi negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP):

  • cittadini di paesi VWP che hanno effettuato viaggi, o risultano essere stati, in Iran, Iraq, Sudan o Siria a partire dal 1 marzo 2011 (fatte salve limitate eccezioni per viaggi diplomatici o per scopi militari in servizio di un paese VWP);
  • cittadini di paesi VWP in possesso di doppia cittadinanza iraniana, irachena, sudanese o siriana.

Questi soggetti potranno comunque richiedere un Visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso le ambasciate o consolati. Nel caso tali individui abbiano bisogno di un Visto per gli Stati Uniti in situazioni di emergenza (per motivi di lavoro, salute o umanitari), le ambasciate e i consolati degli Stati Uniti offrono la disponibilità ad applicare una procedura accelerata.

Ai sensi della nuova legge, il Secretary of Homeland Security si riserva il diritto di concedere una deroga a queste restrizioni qualora ritenga che tale deroga risponda all’interesse del law enforcement o della sicurezza nazionale degli StatiUniti. La concessione di tale deroga avverrà caso per caso.

I viaggiatori che hanno ricevuto avviso della revoca dell’autorizzazione ESTA e che non possono perciò viaggiare verso gli Stati Uniti nell’ambito del VWP, possono comunque viaggiare con un Visto non-immigrante valido, rilasciato da un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti. Prima di recarsi negli Stati Uniti, questi viaggiatori dovranno presentarsi presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e sostenere un’intervista per il rilascio del Visto sul proprio passaporto.

Per informazioni sulle richieste di visto visitate i siti: http://italian.italy.usembassy.gov/visti.html ohttp://travel.state.gov

Dal 1 aprile 2016 non sarà più possibile viaggiare con il VWP senza essere muniti di passaporto biometrico-elettronico, anche se già in possesso dell’autorizzazione ESTA. Si tratta quindi del passaporto che contiene anche il chip. In assenza di questo requisito, sarà necessario pertanto richiedere un passaporto elettronico nuovo ed una nuova autorizzazione ESTA o richiedere il visto non immigrante.

Restrizioni nei confronti di viaggiatori che abbiano visitato anche Libia, Somalia e Yemen dal 01Marzo 2011 (oltre ai paesi già menzionati in precedenza: Iran, Iraq, Sudan oSiria), benché non sia ancora stato riportato ufficialmente nel sito dedicato al VWP, vanno considerate effettive e si consiglia di richiedere il visto.

Vi ricordiamo inoltre che il nuovo modulo introdotto alcuni mesi fa va compilato esclusivamente da chi viaggia e non può essere delegato ad agenzie o tour operator.

Prima di organizzare un viaggio, i soggetti attualmente inpossesso di autorizzazione ESTA sono invitati a controllarne lo status sul sitoCBP: https://esta.cbp.dhs.gov

  • I viaggiatori italiani titolari di passaporti emessi a partire dal 26 ottobre 2006, non contenenti un chip elettronico con i dati biometrici, avranno bisogno di visto per recarsi negli Stati Uniti. Il governo italiano informa che a partire dal 26 ottobre 2006 sarà in grado di rilasciare passaporti biometrici. Per ulteriori dettagli Vi invitiamo a visitare il sito della “Polizia di Stato” webpage. Gli italiani in possesso di tali passaporti potranno viaggiare negli Stati Uniti ai sensi del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program). Gli italiani titolari di passaporti a lettura ottica rilasciati o rinnovati prima del 26 ottobre 2005, e titolari di passaporti a lettura ottica provvisti di foto digitale emessi dopo il 26 ottobre 2005 ma entro il 26 ottobre 2006, non hanno bisogno di visto per potersi recare negli USA per affari o turismo ai sensi del Visa Waiver Program. I passaporti rinnovati (alla scadenza dei cinque anni) a partire dal 26 ottobre 2005, non contenenti foto digitale, continueranno ad aver bisogno di visto.
  • Carta di credito NON Electron

Dal 12 gennaio 2009 è entrata in vigore la nuova procedura obbligatoria di ingresso negli USA. Ogni persona dovrà provvedere individualmente alla registrazione online al sito www.cbp.gov/esta per ottenere  l’autorizzazione al viaggio, denominato Electronic System for Travel Authorization (ESTA). Questa nuova procedura consentirà alle autorità degli Stati Uniti di vagliare in anticipo tutti coloro che si recheranno negli Stati Uniti con il programma “Viaggio senza Visto”. Ci si potrà registrare online con ESTA in qualsiasi momento, ma le autorità statunitensi consigliano di registrarsi non appena si inizi a programmare un viaggio negli Stati Uniti. Se, una volta registratisi, dovessero cambiare delle informazioni riguardanti l’itinerario del proprio viaggio, si potrà facilmente aggiornare la registrazione dal sito dell’ESTA. La registrazione deve essere fatta con almeno 72 ore di anticipo prima della partenza. In molti casi, il sistema ESTA fornirà una decisione quasi immediata circa l’elegibilità a viaggiare ai sensi del programma “Viaggio senza Visto”.

L’autorizzazione al viaggio da parte dell’ESTA:

  • avrà durata di due anni, a meno che il passaporto del viaggiatore non scada nel frattempo ed il costo è di 14.00US$;
  • sarà valido per ingressi multipli negli Stati Uniti;  
  • non sarà una garanzia circa l’ammissibilità negli Stati Uniti. L’approvazione da parte dell’ ESTA autorizza il passeggero, che viaggia ai sensi del programma “viaggio senza visto”, soltanto ad imbarcarsi su un volo diretto verso gli Stati Uniti. Sarà poi il funzionario del DHS Customs and Border Protection (CBP), alla frontiera, a pronunciarsi circa la possibilità d’ingresso negli Stati Uniti.