Mobiltravel

New York dal 25 Aprile al 01 Maggio 2018

New York

 

 

dal 25 Aprile al 01° Maggio 2018  

 

 

25 Aprile 2018     Firenze / Monaco / New York

Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore presso l’aeroporto di Firenze in tempo utile per il disbrigo delle formalità aeroportuali e imbarco sul volo Lufthansa LH 309 delle ore 10.05. Arrivo a Francoforte alle ore 11.40 e coincidenza con volo Lufthansa LH 402 delle ore 13.20 diretto a  New York. Arrivo alle 15.45 ora locale all’aereoporto di New York Newark. Trasferimento in van privato all’Hotel e sistemazione nelle camere riservate.

Dal 25 al 30 Aprile 2018        New York City     Hotel  Hampton Inn Times Square                                                                   

Giornate a disposizione per la visita di questa incomparabile metropoli: consigliamo la visita all’isola di Manhattan dove potrete percepire il pulsare veloce del cuore newyorkese: Wall Street, il Palazzo delle Nazioni Unite il Centro culturale Lincoln, gli studi radiotelevisivi del Rockfeller Center; l’Empire State Building da dove si gode di una spettacolare vista panoramica di Manhattan, sono alcuni degli imponenti edifici che donano un tocco  del tutto particolare a questa città.  Serate libere.    L’anima romantica della metropoli è sicuramente rappresentata da Central Park, che potrete visitare con un piacevole giro in carrozza od a piedi. A New York potrete visitare alcuni dei musei più famosi al mondo: Guggenheim, Metropolitan, Modern Art. Obbligatorie sono inoltre le visite nei quartieri di Soho, Chinatown, Greenwich Village (per lo più preferito dagli studenti).   La vostra voglia di shopping verrà sicuramente saziata dal più grande shopping center del pianeta, se così si può definirlo, che si estende tra la 59esima e la 34esima e l’area compresa tra la 5a Avenue e la Madison, considerata la Mecca del turista. Per le vostre  serate suggeriamo oltre ad una  gustosa cena tipica in uno degli oltre 10.000 ristoranti che rappresentano le cucine di tutto il mondo anche uno spettacolo in stile Broadway o un concerto al Lincoln Center, dove si esibisce la Philarmonic Orchestra, o un concerto dal vivo in uno dei famosi localini ricavati nelle soffitte e nelle cantine del Greenwich Village, dove talvolta personaggi dello spettacolo famosissimi si esibiscono in pieno anonimato con gruppi più o meno improvvisati.

30 Aprile 2018     New York / Francoforte

Intera mattinata  a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in pullman privato all’aeroporto di New York JF Kennedy in tempo utile per il disbrigo delle formalità aeroportuali e imbarco sul volo Lufthansa LH 405 delle ore 21,55. Pasti e pernottamento in volo.

01 Maggio 2018   Francoforte  / Firenze

Arrivo a Francoforte alle ore 11.30 ora locale. Coincidenza con volo Lufthansa LH 312   delle ore 12.30 diretto a Firenze con arrivo alle ore 14.00. 

Termine del Viaggio 

 

  • Quota adulto in camera doppia letto matrimoniale                               € 1100,00
  • Quota adulto in camera doppia letti singoli                                           € 1170,00
  • Quota adulto in camera tripla (2letti doppi)                                           €   970,00
  • Quota adulto in camera quadrupla (2letti doppi)                                   €   870,00
  • Quota 1° bambino 2/12anni in camera con i genitori (2letti doppi)      €   600,00
  • Quota 2° bambino 2/12anni in camera con i genitori (2letti doppi)      €   550,00
  • Quota 1° ragazzo 12/18 anni in camera con i genitori (2letti doppi)     €   680,00
  • Quota 2° ragazzo 12/18anni in camera con i genitori (2letti doppi)      €   630,00
  • Tasse aeroportuali adulto/bambino                                                        €   342,00   

N.B. Cambio applicato 1USD/0,838 EUR

 

NEW YORK – 25aprile 01 maggio – versione stampa

 

La quota comprende:

  • Voli da Firenze in economy class con Lufthansa
  • Trasferimenti aeroporto/Hotel/aeroporto in van privato
  • Sistemazione in camere standard con servizi privati
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione per l’intero periodo
  • Assicurazione medico no-stop (massimale euro 7.500)
  • Assicurazione bagaglio (massimale euro 1.000)
  • Wi – Fi 
  • Set da viaggio
  • Accompagnatore Mobiltravel per l’intera durata del viaggio

La quota non comprende:

  • Tasse aeroportuali
  • Pasti, extra di carattere personale e quanto non espressamente indicato alla voce La quota comprende

Altre informazioni:

  • Minimo partecipanti 20 persone – Massimo partecipanti 25 persone
  •  A 21 giorni dalla partenza vi verrà comunicato l’eventuale supplemento se il numero minino non venisse raggiunto.
  • Le quote di partecipazione non comprendono eventuali aumenti delle tariffe aeree dovuti ad aumento di carburante o delle tasse non ancora comunicati agli organizzatori dai vettori aerei ed eventuali e sostanziali modifiche dei tassi di cambio

 

Documenti necessari per il viaggio:

Gli Stati Uniti avviano l’attuazione delle modifiche al “Visa WaiverProgram”(Programma “Viaggio senza visto”)

21gennaio 2016

Gli Stati Uniti avviano oggi l’attuazione delle modifiche previste nella legge denominata VisaWaiver Program Improvement and Terrorist Travel Prevention Act of 2015. LaU.S. Customs and Border Protection (CBP) accoglie più di un milione di passeggeri che arrivano ogni giorno negli Stati Uniti e si impegna a facilitare i viaggi legittimi mantenendo nel contempo elevati standard di sicurezza e protezione dei confini.  Ai sensi di questa legge, i viaggiatori appartenenti alle seguenti categorie non saranno più idonei a viaggiare e adessere ammessi negli Stati Uniti nell’ambito del Visa Waiver Program (VWP):

  • cittadini di paesi VWP che hanno effettuato viaggi, o risultano essere stati, in Iran, Iraq, Sudan o Siria a partire dal 1 marzo 2011 (fatte salve limitate eccezioni per viaggi diplomatici o per scopi militari in servizio di un paese VWP);
  • cittadini di paesi VWP in possesso di doppia cittadinanza iraniana, irachena, sudanese o siriana.

Questi soggetti potranno comunque richiedere un Visto seguendo la regolare procedura di richiesta presso le ambasciate o consolati. Nel caso tali individui abbiano bisogno di un Visto per gli Stati Uniti in situazioni di emergenza (per motivi di lavoro, salute o umanitari), le ambasciate e i consolati degli Stati Uniti offrono la disponibilità ad applicare una procedura accelerata.

Ai sensi della nuova legge, il Secretary of Homeland Security si riserva il diritto di concedere una deroga a queste restrizioni qualora ritenga che tale deroga risponda all’interesse del law enforcement o della sicurezza nazionale degli StatiUniti. La concessione di tale deroga avverrà caso per caso.

I viaggiatori che hanno ricevuto avviso della revoca dell’autorizzazione ESTA e che non possono perciò viaggiare verso gli Stati Uniti nell’ambito del VWP, possono comunque viaggiare con un Visto non-immigrante valido, rilasciato da un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti. Prima di recarsi negli Stati Uniti, questi viaggiatori dovranno presentarsi presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e sostenere un’intervista per il rilascio del Visto sul proprio passaporto.

Per informazioni sulle richieste di visto visitate i siti: http://italian.italy.usembassy.gov/visti.html ohttp://travel.state.gov

Dal 1 aprile 2016 non sarà più possibile viaggiare con il VWP senza essere muniti di passaporto biometrico elettronico, anche se già in possesso dell’autorizzazione ESTA.  

Si tratta quindi del passaporto che contiene anche il chip.

In assenza di questo requisito, sarà necessario pertanto richiedere un passaporto elettronico nuovo e una nuova autorizzazione ESTA o richiedere il visto non immigrante.

Restrizioni nei confronti di viaggiatori che abbiano visitato anche Libia, Somalia e Yemen dal 01Marzo 2011 (oltre ai paesi già menzionati in precedenza: Iran, Iraq, Sudan oSiria), benché non sia ancora stato riportato ufficialmente nel sito dedicato al VWP, vanno considerate effettive e si consiglia di richiedere il visto.

I viaggiatori italiani titolari di passaporti emessi a partire dal 26 ottobre 2006, non contenenti un chip elettronico con i dati biometrici, avranno bisogno di visto per recarsi negli Stati Uniti. Il governo italiano informa che a partire dal 26 ottobre 2006 sarà in grado di rilasciare passaporti biometrici. Per ulteriori dettagli Vi invitiamo a visitare il sito della “Polizia di Stato” webpage. Gli italiani in possesso di tali passaporti potranno viaggiare negli Stati Uniti ai sensi del Programma Viaggio senza Visto (Visa Waiver Program). Gli italiani titolari di passaporti a lettura ottica rilasciati o rinnovati prima del 26 ottobre 2005, e titolari di passaporti a lettura ottica provvisti di foto digitale emessi dopo il 26 ottobre 2005 ma entro il 26 ottobre 2006, non hanno bisogno di visto per potersi recare negli USA per affari o turismo ai sensi del Visa Waiver Program. I passaporti rinnovati (alla scadenza dei cinque anni) a partire dal 26 ottobre 2005, non contenenti foto digitale, continueranno ad aver bisogno di visto. · Carta di credito NON Electron

Dal 12 gennaio 2009 è entrata in vigore la nuova procedura obbligatoria di ingresso negli USA. Ogni persona dovrà provvedere individualmente alla registrazione online al sito www.cbp.gov/esta per ottenere  l’autorizzazione al viaggio, denominato Electronic System for Travel Authorization (ESTA). Questa nuova procedura consentirà alle autorità degli Stati Uniti di vagliare in anticipo tutti coloro che si recheranno negli Stati Uniti con il programma “Viaggio senza Visto”. Ci si potrà registrare online con ESTA in qualsiasi momento, ma le autorità statunitensi consigliano di registrarsi non appena si inizi a programmare un viaggio negli Stati Uniti. Se, una volta registratisi, dovessero cambiare delle informazioni riguardanti l’itinerario del proprio viaggio, si potrà facilmente aggiornare la registrazione dal sito dell’ESTA. La registrazione deve essere fatta con almeno 72 ore di anticipo prima della partenza. In molti casi, il sistema ESTA fornirà una decisione quasi immediata circa l’eleggibilità a viaggiare ai sensi del programma “Viaggio senza Visto”.

L’autorizzazione al viaggio da parte dell’ESTA:

  • avrà durata di due anni, a meno che il passaporto del viaggiatore non scada nel frattempo ed il costo è di 14.00US$;
  • sarà valido per ingressi multipli negli Stati Uniti;  

non sarà una garanzia circa l’ammissibilità negli Stati Uniti. L’approvazione da parte dell’ ESTA autorizza il passeggero, che viaggia ai sensi del programma “viaggio senza visto”, soltanto ad imbarcarsi su un volo diretto verso gli Stati Uniti. Sarà poi il funzionario del DHS Customs and Border Protection (CBP), alla fronti